Seguici su: Contatti:

 

Menu

Vasco Rossi a Don Ciotti: "Dio non esiste"

Vasco Rossi a Don Ciotti: "Dio non esiste"

Un Vasco Rossi molto confidenziale si racconta a Don Luigi Ciotti, nell'inedita veste di intervistatore, nel corso del programma di Raiuno"A sua immagine". Vasco mette subito in chiaro le cose: "Sono caduto, ho fatto un sacco di errori nella vita ma sono riuscito a rialzarmi". Vasco parla anche della sua hit Vita spericolata "La canzone della mia vita, perché racchiudeva le sensazioni e le emozioni vissute in quel periodo. Era un inno alla vita vissuta pericolosamente". Fino a quando non viene affrontato l'argomento della fede.Vasco ha una risposta decisa: "Ognuno deve avere la propria fede e risponde alla propria coscienza. Io sono cresciuto in una famiglia religiosa ma quando ho cominciato a capire mi sono reso conto di non credere a nulla. Penso che dopo la morte non ci sia più nulla". Don Ciotti risponde citando Papa Francesco: “Meglio un non credente, che un credente ipocrita”.

Clienti