Seguici su: Contatti:

 

Menu

Prince, i masters sono stati trasferiti a Los Angeles. Le sorellastre minacciano azioni legali

Prince, i masters sono stati trasferiti a Los Angeles. Le sorellastre minacciano azioni legali

Continua la querelle intorno ai lasciti del folletto di Minneapolis, che dalla sua scomparsa - non avendo lasciato Prince alcun testamento a riguardo - hanno seguito percorsi parecchio tortuosi. Ora le due sorellastre, che sono anche tra le eredi di Prince, non hanno gradito che contenuti quali i masters originali e alcuni inediti siano stati tolti dal suo studio di Paisley Park, in Minnesota, e spediti in California. Sharon e Norrine Nelson hanno riferito all’Associated Press che sono pronte ad intraprendere un’azione legale per riportare indietro quei materiali. La compagnia che al momento gestisce la proprietà, Comerica Bank & Trust, ha fatto sapere che le registrazioni sono al sicuro presso una rispettabile ditta di immagazzinamento di Los Angeles. Norrine Nelson ha definito l’operazione “straordinaria e senza scrupoli”. L’altra sorella denuncia di essere venuta a saperlo lo scorso 29 settembre, quando un “rappresentante di Paisley Park” le avrebbe detto che circa quattro camion avevano prelevato i contenuti dello studio già i primi del mese e li avevano portati via, dopo quarant’anni che non si erano mossi dal Minnesota. “È come se Prince fosse morto una seconda volta” - ha dichiarato lei - “È così che mi sento. Ero davvero devastata”.

Clienti