Seguici su: Contatti:

 

Menu

Metallica, James Hetfield ha un attacco di panico e piange sul palco: "Pensavo di non farcela... ma so di non essere solo"

Metallica, James Hetfield ha un attacco di panico e piange sul palco: "Pensavo di non farcela... ma so di non essere solo"

Anche i metallari piangono. E lo ha dimostrato l'altra sera, all'Estadio Do Minerao di Belo Horizonte in Brasile, James Hetfield, frontman dei Metallica. Tra un brano e l'altro lo storico chitarrista della band, 59 anni, ha interrotto il concerto per rivolgersi al pubblico e visibilmente commosso ha detto: "Prima di salire sul palco, non stavo bene, ho avuto un attacco di panico, mi sentivo insicuro e pensavo di essere vecchio, di non farcela più a suonare e altre cose simili che dicevo a me stesso nella mia mente...". Il tour brasiliano dei Metallica continua quindi a riservare sorprese. Una settimana fa, durante una delle tappe nel paese sudamericano, una donna ha partorito proprio nel bel mezzo del concerto. Adesso la toccante confessione di Hetfield, che ha alle spalle un passato da alcolista ed è di recente uscito da una clinica di disintossicazione. Tra le lacrime Hetfiled si è girato verso la band alle sue spalle continuando: "A quel punto ho parlato con questi ragazzi e mi hanno aiutato, niente di più semplice. Mi hanno abbracciato e mi hanno detto che, se avessi fatto fatica sul palco, loro mi avrebbero supportato. Questo significa molto per me".

 

 FONTE: www.tgcom24.mediaset.com 

Clienti