Seguici su: Contatti:

 

Menu

Loredana Berté dopo la morte di suo padre: 'Non fatemi le condoglianze'

Loredana Berté dopo la morte di suo padre: 'Non fatemi le condoglianze'

La cantante di Bagnara Calabra ha scelto un verso di "Padre davvero", brano scritto da Antonello De Sanctis e Piero Pintucci inserito nell'album di Mia Martini del 1971 "Oltre la collina", per commentare la morte di suo padre, Giuseppe Radames Berté, scomparso lo scorso venerdì 6 ottobre all'età di 96 anni: "Astenetevi tutti dal farmi le condoglianze", ha scritto sul proprio account Facebook ufficiale Loredana Berté: "Non ho avuto un padre e finalmente potrò far riposare Mimì dove Lei avrebbe voluto". Sia Loredana che Leda Berté accusarono il padre di una condotta violenta e anaffettiva nei confronti delle figlie: l'unica a difendere il genitore fu la terza delle sorelle Berté, Olivia, secondo la quale Giuseppe Radames e la figlia Mimì si sarebbero riavvicinati poco prima della tragica scomparsa di quest'ultima, avvenuta nel 1995.

Clienti