Seguici su: Contatti:

 

Menu

Laura Pausini, due nomination ai Latin Grammy: "Dedicate a chi non crede in me e a chi mi dà contro"

Laura Pausini, due nomination ai Latin Grammy: "Dedicate a chi non crede in me e a chi mi dà contro"

Doppia nomination ai Latin Grammy Awards 2018 per Laura Pausini. "Fatti sentire" ("Hazte sentir", versione spagnola), l'ultimo album di inediti della cantante romagnola è nominato nella categoria "Best Traditional Pop Vocal Album" e "Producer of the Year" per Julio Reyes Copello. Lei ha esultato su Facebook senza risparmiarsi qualche frecciatina per i detrattori: "Queste nomination sono dedicate a chi non crede in me".  La manifestazione, che assegna ogni anno i premi più importanti della discografia del mondo latino, è in programma il 15 novembre alla MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, negli Stati Uniti. Nei suoi 25 anni di carriera internazionale, Laura Pausini ha raggiunto numerosi riconoscimenti, tra cui un Grammy Award, tre Latin Grammy Awards, quattro Premios Lo Nuestro e sei World Music Awards, solo per citare i più importanti. Queste due nomination sono arrivate abbastanza inaspettate, e anche per questo la Pausini le ha accolte come una rivincita personale. "Non posso fare a meno di dedicare le mie due nomination al Latin Grammys di quest'anno a chi non crede in me, a chi continua a darmi contro, a chi riesce a inventarsi frasi e cattiverie senza rendersi conto che indubbiamente, nel mio genere musicale, ho fatto un disco della madonna e che grazie a questo e grazie agli autori." 

Clienti