Seguici su: Contatti:

 

Menu

James Blunt : Mr. So beautiful live al Palalottomatica di Roma

James Blunt : Mr. So beautiful live al Palalottomatica di Roma

Prima data italiana per James Blunt con il suo Afterlove Tour, che presenta live il quinto album in studio pubblicato lo scorso marzo, a quattro anni di distanza da Moon Landing, e anticipato dai singoli Love Me Better e Bartender. Un disco che vanta la collaborazione con Ed Sheeran, oltre a Ryan Tedder degli OneRepublic, Amy Wadge, Johnny McDaid, Stephan Moccio e MoZella. «Con questo album ho voluto fare una cosa speciale» ha spiegato il cantante. «Ho lavorato con persone che mi hanno dato ispirazione e ho scritto un centinaio di canzoni che mi piacciono molto. Credo di aver fatto un buon lavoro». Il live vedrà in scaletta i nuovi brani alternati ai successi del passato come le celebri Goodbye My Lover, Carry You Home, Postcards, Heart to Heart e You’re Beautiful, brano che ha regalato al cantautore britannico il successo internazionale nel 2005. «Non posso lamentarmi di You’re Beautiful» ha raccontato Blunt. «Io sono la dimostrazione vivente che basta un pezzo di successo per fare una carriera! Però penso di aver scritto canzoni molto più belle, anche se non hanno venduto o non venderanno altrettanto» ha aggiunto l’artista inglese, che ha superato i venti milioni di album in tutto il mondo e dodici milioni di singoli e vanta 625 milioni di visualizzazioni su YouTube e oltre 680 milioni di streaming. Con l’ultimo album Blunt si è aperto ad una scrittura più personale, anche grazie al contributo dell’amico e collega Ed Sheeran. «Spesso ho fatto fatica a parlare della mia vita privata nelle canzoni, ma Ed mi ha consigliato di raccontare le cose che mi stavano succedendo, come la nascita di mio figlio: in qualche modo mi ha rinsegnato a scrivere» ha ammesso il cantante ed ex militare. «Se c'è una cosa che ho imparato da soldato è l'espressione “dividere per conquistare”, ed è quello che stanno facendo oggi i politici: tutti vogliamo le stesse cose, come la felicità, la sicurezza o l'amore, a prescindere dal colore o dalla religione. È la paura il vero pericolo» ha aggiunto Blunt, che non ha nascosto una particolare predilezione per il Belpaese: «Tutti dicono che il pubblico italiano è il migliore, perché è folle, rumoroso, divertente. Non vedo l’ora!».
DOVE, COME, QUANDO
James Blunt live il 12/11 alle 21 al Palalottomatica, Piazzale dello Sport 1, biglietti da 36,80 a 69 euro, info 0654220870 e jamesblunt.com  

Clienti