Seguici su: Contatti:

 

Menu

Gabbani, Jovanotti, Gianna Nannini: i concerti in live streaming contro la paura

Gabbani, Jovanotti, Gianna Nannini: i concerti in live streaming contro la paura
 
La musica non conosce frontiere ed è una gara tra gli artisti a sostenere - oltre che le misure di contenimento del virus #iorestoacasa- anche i fan in astinenza da esibizioni live. Lo ha fatto ieri da casa, in diretta Instagram, Francesco Gabbani regalando la presentazione streaming del suo ultimo album, Viceversa. «Nel rispetto delle norme che ci vengono date e che invito tutti a osservare ha spiegato ho pensato di fare un live casalingo per sentirvi più vicini dopo la cancellazione di tutti i miei impegni. La mia speranza è che, quando supereremo questa crisi, la distanza forzata tra le persone possa divenire un motore per farci riavvicinare ed essere più uniti rispetto a prima». Accompagnandosi con un oud arabo (e minacciando di farci un album intero) Jovanotti ha musicato il suo invito a restare in casa, rivolto soprattutto ai ragazzi, e l'ha postato su Instagram live: «Stiamo a casa il tempo necessario perché questa crisi si risolva - ha cantato - Non c'è scuola non perché è vacanza, ma perché c'è emergenza, non stiamo in gruppo, non usciamo, manteniamo le distanze di sicurezza, dobbiamo fermare il contagio». Gianna Nannini ha annunciato serenate dal salotto della sua casa milanese, domani alle 16, in diretta Instagram: «La cosa brutta di questo virus è la solitudine. Ognuno di noi deve mettere a disposizione qualcosa di suo per la nostra comunità - ha spiegato - Io voglio organizzare delle serenate di rock acustico online per stare tutti più vicini in sicurezza. L'essere umano deve ripartire dalla sua debolezza, dalla sua fragilità, per scoprire nuove cose dimenticate, senza farsi attanagliare dalla paura». Nei giorni scorsi si era già esibito Giuliano Sangiorgi (Negramaro) live per i fan con una canzone composta per l'occasione; mentre Francesca Michielin ha trasmesso il concerto milanese del 27 febbraio, cancellato per l'emergenza, in diretta Facebook.
 
 
 
FONTE: www.leggo.it

Clienti