Seguici su: Contatti:

 

Menu

Bruce Springsteen ha rifiutato l’intitolazione di un’area di sosta in New Jersey

Bruce Springsteen ha rifiutato l’intitolazione di un’area di sosta in New Jersey

La Garden State Parkway sta immortalando diversi importanti residenti del New Jersey intitolando loro le aree di sosta del territorio con il consenso degli stessi interessati o delle famiglie. Secondo NorthJersey.com, alcuni dei nomi principali, protagonisti di queste dediche, sono Jon Bon Jovi, Whitney Houston e Frank Sinatra. Altri premiati includono James Gandolfini, Toni Morrison e Judy Blume. Per i residenti che si chiedono perché Bruce Springsteen non stia partecipando all’iniziativa, lui che quelle strade le ha raccontante con la sua musica, si scopre che il Boss ha effettivamente rifiutato l'opportunità. "Bruce Springsteen ha rispettosamente rifiutato di avere un'area di servizio intitolata a lui", ha detto la portavoce della New Jersey Hall of Fame Natasha Alagarasan. Oltre ad essere battezzate con il nome dell’artista, le aree di sosta saranno caratterizzate da un'esposizione curata dalla New Jersey Hall of Fame. Secondo NJ.com, il progetto includerà delle piccole mostre e un monitor video con delle vignette, il tutto realizzato dall'architetto del New Jersey Michael Graves.  Il progetto fa parte del piano del governatore Phil Murphy di espandere la Hall of Fame. 

 

FONTE: www.rockol.it

 

 

Clienti